Corsi e laboratori

Letture animate

Qui in libreria troverete non solamente tantissimi libri di diverso genere colore e formato, ma potrete anche immergervi e lasciarvi trasportare dalle storie che vi sono contenute, attraverso le LETTURE ANIMATE che settimanalmente vengono proposte.

Una lettura animata è un momento di condivisione tra chi legge e chi ascolta, si dà vita ai caratteri stampati su una pagina, portandoli in un’altra dimensione, in cui vengono arricchiti dalla fantasia, dall’immaginazione e dal cuore di ognuno di noi. Per questo, ogni persona presente ad una lettura apporta qualcosa di diverso, un pezzettino di suo da aggiungere alla storia che si sta leggendo ad alta voce.

Le letture sono rivolte a diverse fasce di età e spesso sono seguite da diverse attività.

Soul collage – Il collage dell’anima

Metodo creato negli anni ’80 dalla psicoterapeuta americana Seena Frost,

il Soul Collage© è uno strumento semplice, creativo ed intuitivo in cui si creano delle carte simili a quelle dei tarocchi, che si fanno poi parlare stimolando la propria immaginazione e facendo emergere le diverse parti del sé.

Gli incontri si svolgeranno con cadenza mensile, e saranno condotti dall’artista e scultrice Rita Campolo, facilitatrice di Soul Collage©.

Stop motion

In questo corso, i bambini scopriranno l’immagine in movimento, creando dei personaggi e degli oggetti in plastilina che poi dipingeranno, e in seguito verranno fotografati in diversi momenti in posizioni diverse. Le foto in successione daranno vita a un piccolo cortometraggio, realizzazione passo dopo passo in piccolo di quello che avviene nel mondo dell’animazione.

Questo corso è rivolto a bambini in una fascia di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni.

Pittura Suminagashi

La pittura Suminagashi è una tecnica per decorare la carta o altri materiali, quali il legno, che nasce poco dopo l’anno 1000.

Le tracce dell’inchiostro (sumi) che fluttua (nagashi) galleggiando sull’acqua, formano disegni astratti, unici e irripetibili, ogni volta diversi, che in seguito vengono impressi in un foglio di carta di riso appoggiato sull’acqua stessa.

Il procedimento per realizzare un disegno suminagashi è semplice e rituale al tempo stesso: in un recipiente basso e largo contenente acqua, si intingono un pennello nell’inchiostro e l’altro nella trementina, un liquido idrorepellente necessario a creare gli effetti tipici di questa arte giapponese millenaria. Con leggerissimi tocchi, si punge la superficie dell’acqua alternando i due pennelli.

Si formeranno velocemente una serie di cerchi concentrici che si espanderanno piano piano fino ad occupare tutta la superficie disponibile.

Il disegno sarà imprevedibile e in parte indipendente dalla volontà del suo autore, che trasmetterà le proprie vibrazioni all’acqua.

Quando si sente che il disegno è completato, o che si vuole fissare quella determinata immagine che si è venuta a creare, si appoggiano i pennelli, si prende un foglio di carta, o un oggetto in legno che si desidera decorare con suminagashi, e lo si appoggia sulla superficie dell’acqua vedendo apparire, come per magia, il disegno sulla carta.

Pur essendo astratti, i disegni rimandano spesso ad elementi della natura come rocce, foglie, ramificazioni, tempeste, cerchi concentrici di un lago…

La pittura suminagashi è diventata in tempi recenti, insieme allo zen, una via per riconnettersi al proprio sé interiore e un metodo di meditazione.

Questo corso è rivolto agli adulti.

Percussioni

Laboratorio di scrittura creativa

Laboratorio: “colora il tuo mostro mangia-paure”