Come ho scritto un libro per caso

La tredicenne Katinka, orfana di madre e aspirante scrittrice, comincia a prendere lezioni dalla sua vicina di casa Lidwein, che dà consigli preziosi sulla scrittura, su come trovare il proprio stile, cosa omettere, come utilizzare l’accelerazione e il rallentamento del tempo in un romanzo, su come caricare di suspense un personaggio e tanto altro, mentre sorseggiano un té dopo aver riordinato il giardino, potato un melo o piantato basilico e rosmarino. E mentre Katinka impara ad osservare non solo se stessa ma anche gli altri componenti della sua famiglia, come personaggi, e a guardarli da prospettive diverse, si ritrova a scrivere, per caso, un romanzo. Alla storia personale della ragazza, che ha perso la mamma all’età di tre anni, e che ora vive con il papà, il fratello minore, e con la nuova fidanzata del papà che pian piano entra nelle loro vite, si intreccia quella di Liedwein, scrittrice e giardiniera compulsiva, una guida lungo tutta questa storia che si legge di un fiato, saggia e comprensiva, allusiva e mai invadente, sullo sfondo di un giardino olandese sempre fiorito e sempre brulicante di vita.
“Come ho scritto un libro per caso” di Annet Huizing
ed. La Nuova Frontiera Junior 
Dai 10 anni